Lo Chef

La Table du Royal restaurant gastronomique st jean cap ferrat

Bruno Le Bolch accede al rango di capo cuoco al Royal-Riviera nel dicembre del 1999, succedendo a Yves Merville con il quale ha collaborato per 6 anni.

 

Nato nel 1965 a Concarneau, in Bretagna, Bruno Le Bolch conosce bene la Costa Azzurra. Diplomatosi presso la scuola alberghiera, Le Bolch dà il via alla sua carriera come aiuto cuoco a Courchevel, a Tignes, presso l’hotel Intercontinental di Parigi, prima di entrare all’età di 21 anni al Grand Hôtel du Cap Ferrat, dove lavora per diversi anni. È qui, al fianco di Jean-Claude Guillon, che Bruno Le Bolch scopre i sapori e gli aromi del Sud della Francia. Questo periodo trascorso al Grand Hôtel du Cap Ferrat è punteggiato da prestazioni stagionali presso le stazioni sciistiche, nonché da un soggiorno presso l’hotel Guanahani a St. Barthélemy. Nel 1992, Le Bolch accetta la posizione di secondo cuoco al K-Club a Barbuda (West Indies), prima di entrare nell’équipe del Royal-Riviera nel 1994.

 

L’utilizzo di prodotti locali di qualità e l’applicazione delle ultime tecniche culinarie sono al centro della cucina genuina elaborata da Le Bolch. Mettendo in pratica la massima “Quel che è semplice è buono”, Le Bolch non sovraccarica mai il palato, limitando il numero di ingredienti per permettere ad ogni sapore di risalire in superficie.

 
 
 
 
Prenota ora